Agosto 2003 :

Primo viaggio di un mese a Kinshasa per Mouna, partecipazione ad un campo biblico con i bambini di strada. Conversione di Bedra, un giovane che lavora oggi con Mouna per i bambini. A sua volta, Mouna sa che partirà per Kinshasa. Il suo desiderio è di parlare di questi bambini al più grande numero di persone e di iniziare ad agire.

Agosto 2004 :

Secondo viaggio di Mouna a Kinshasa. E' l'inizio della scolarizzazione di qualche bambino grazie a dei doni ricevuti.

Agosto 2005 :

Terzo viaggio a Kinshasa per Mouna, accompagnata da Céline BOUGIS. Già 30 bambini scolarizzati.

Settembre 2005 :

Erik BENEVOLO condivide con Mouna la sua visione. Una famiglia che adotta a distanza un bambino, e che trova un'altra famiglia ogni anno. Una grande visione che non dimentica la relazione privilegiata tra la famiglia e il bambino.


 

Febbraio 2006 :

Inizio ufficiale d’ASER, una decina di persone si riuniscono per la prima volta ed iniziano a costruire insieme. Sono delle persone che hanno una relazione più intima con Mouna da diversi anni e che hanno seguito i suoi viaggi e hanno preso a cuore la situazione dei bambini di strada.

Settembre 2006 :

Creazione ufficiale dell’associazione ASER.

Dicembre 2006 :

Partenza a lungo termine di Mouna nella città di Kinshasa. Accoglienza nella casa di Hélène ALEMUSUEY.

Gennaio 2007 :

Secondo viaggio di Céline BOUGIS a Kinshasa, per fare il collegamento con la Francia e portare delle foto del posto.

Luglio-Agosto 2007 :

Primo viaggio di ritorno di Mouna in Francia.

Settembre 2007 :

Primo viaggio di Florence UBEDA a Kinshasa, la quale ha potuto fare il collegamento tra le famiglie e i bambini. Ha potuto portare delle lettere e mostrare dei video delle famiglie ai bambini.

Settembre 2007 :

Acquisto della prima casa per i bambini sostenuti da ASER chiamata « La Maison de l’Espoir » (casa della speranza ndr). Già una cinquantina di famiglie sono impegnate nell'avventura dell'adozione a distanza.

Dicembre 2007 :

La maison de l’espoir è piena, ci abitano 45 persone tra bambini e adolescenti.

Febbraio 2008 :

Prima visita di una famiglia per il suo bambino, in occasione del suo battesimo.

Aprile 2008 :

Secondo viaggio di Florence UBEDA per Kinshasa (dal 13 aprile al 27 maggio). Lavoro di sostegno per Mouna e Hélène. Lavoro di collegamento fondamentale tra la famiglia e il bambino.

Giugno 2008 :

Ritorno di Mouna e di Florence UBEDA in Francia. Un’occasione per Mouna di fare il bilancio dei 9 mesi passati in loco e di riflettere per il seguito.

Luglio 2008 :

Ritorno di Mouna a Kinshasa, accompagnata da Kristel PACHE, la rappresentante d'ASER in Svizzera per un periodo di 1 mese.

Ottobre 2008 :

Matrimonio di Bedra : uno dei primi giovani che Mouna ha incontrato in occasione di un campo. Diventato educatore della Maison de l'Espoir. Erik BENEVOLO, in visita a Kinshasa sarà suo testimone.

Dicembre 2008 :

Progetto di fabbricare dei letti. Una equipe francese è partita per 3 settimane per fabbricare dei letti "a castelli" per la  Maison de l’Espoir. Il progetto è andato a buon fine ed ha permesso, malgrado le complicazioni che ci sono state, di dare un letto ad ogni bambino.


 

Febbraio 2009 :

Inaugurazione della Maison de l’Espoir.

Aprile 2009 :

Ritorno di Mouna in Francia per un breve soggiorno.

Maggio 2009 :

Partenza di Mouna per Kinshasa con Florence UBEDA. Nuovo viaggio d'un mese e mezzo per Florence  UBEDA in vista di un possibile soggiorno più lungo a Kinshasa.

Giugno 2009 :

Incontro tra le diverse associazioni che sostengono l'opera a Kinshasa, in occasione di un viaggio in Europa di Hélène ALEMUSUEY. Un'occasione per meglio conoscersi e condividere futuri progetti : acquisto di un terreno per l'agricoltura, avvio del progetto per una casa per le ragazze, un centro di prima accoglienza per i bambini ancora nelle strade del quartiere di Victoire.

Estate 2009 :

Viaggio di diverse famiglie durante l’estate per incontrare i loro bambini e sostenere praticamente le attività d'estate e la preparazione al rientro scolastico.

Ottobre 2009 :

Acquisto di un terreno agricolo con lo scopo principale di offrire un lavoro ai giovani per essere autosufficienti per quanto riguarda il nutrimento e per autofinanziarsi.

Ottobre 2009 :

Viaggio di Mouna in Francia per un lungo soggiorno di 3 mesi.

Gennaio 2010 :

Partenza di Florence UBEDA a medio termine ( da 2 a 3 anni), la sua presenza sarà utile per mantenere il legame tra i bambini e le famiglie, inoltre assumerà il ruolo di direttrice finanziaria nell'associazione Bana ya kivuvu a Kinshasa.

Gennaio 2010 :

Partenza di Florence UBEDA a medio termine ( da 2 a 3 anni), la sua presenza sarà utile per mantenere il legame tra i bambini e le famiglie, inoltre assumerà il ruolo di direttrice finanziaria nell'associazione Bana ya kivuvu a Kinshasa.

Settembre 2010 :

Acquisto della casa per le ragazze: rifugio di pace

Marzo 2011 :

Nasce ufficialmente l'associazione ASER Italia